Political comment

Nel momento della più grave crisi economica del dopoguerra, il diffondersi di un profondo disagio sociale rischia di favorire l'affermazione di forze politiche estranee alla cultura democratica europea ed occidentale.

Per questo, un gruppo di amici, vicini alla Fondazione Ugo La Malfa, che da sempre condivide un convinto impegno civile, ha deciso di creare Il Commento Politico, per tornare a far sentire una voce che possa offrire un contributo significativo alle scelte di fondo del Paese.

Nella complessa storia dell'Italia del secondo dopoguerra, dalla fase della ricostruzione e dei governi centristi alla svolta di centrosinistra negli anni Sessanta, dalla realizzazione della solidarietà nazionale al ritorno del centrosinistra negli anni Ottanta, come pure nel corso della cosiddetta Seconda Repubblica, è sempre stata attiva una componente culturale e politica, minoranza in Parlamento ma punto di riferimento per vasti ambienti della società italiana.

I suoi riferimenti internazionali sono da sempre l’Europa e la Comunità Atlantica, la solidarietà con il popolo di Israele, il sostegno alle politiche della distensione e del disarmo. Le sue idee sull’economia sono quelle maturate nel New Deal rooseveltiano e nel pensiero di Keynes. Le sue idee sullo stato sociale sono quelle sviluppatesi in Occidente a partire dagli scritti pionieristici di Beveridge. Le sue posizioni in difesa delle libertà dei cittadini sono improntate sui principi dei diritti inviolabili sanciti dalla Costituzione e sulla convinzione che i diritti civili siano una frontiera da tutelare senza cedimenti, perché sempre esposta a nuovi pericoli.

Redazione

Massimo Andolfi

Silvia Di Bartolomei

Cesare Greco

Andrea La Malfa

Giorgio La Malfa

 
 

Per chiedere l'eliminazione dell'iscrizione si prega di inviare una mail con il pulsante qui sotto e soggetto: "unsubscribe"

Italia

©2020 by Il Commento Politico. Proudly created with Wix.com