Le fonti

Schermata 2020-07-19 alle 09.51.44.png

538 è il sito di analisi politica noto per un utilizzo molto avanzato di analisi dei dati. Fornisce previsioni sulle elezioni aggregando i diversi sondaggi delle principali società

Screenshot 2020-07-26 at 13.46.36.png

Il Washington post ha una ricca pagina di sondaggi. Quelli sulle presidenziali sono condotti insieme all'ABC e sono considerati di ottima qualità

Screenshot 2020-09-13 at 13.22.09.png

Il New York times ha una pagina dedicata chiamata path to 270 dove è possibile vedere le attuali previsioni ed anche simulare i risultati provando ad assegnare gli stati ai due contendenti

Schermata 2020-07-19 alle 13.38.42.png

I sondaggi del Siena Research Institute con il New York Times sono considerati fra i più affidabili in tema di elezioni americane

Screenshot 2020-07-26 at 17.41.43.png

Il Marist College Institute for Public Opinion è il Centro di ricerca del Marist college ed effettua sondaggi sia nazionali che dei principali Stati "chiave" nel confronto presidenziale di Novembre

Screenshot 2020-09-13 at 13.22.09.png

The Upshot è la pagina del New York times dedicata alle previsioni elettorali sulla base dei sondaggi in maniera simile a 538 e l'economist sopra citati.

In queste analisi è interessante anche il confronto con il 2016

Schermata 2020-07-19 alle 13.32.31.png

Rachel Bitecofer è un'analista politico nota per un modello predittivo basato sulla "negative partisanship" che è stato molto efficace nel 2016 e nel 2018

Screenshot 2020-09-13 at 13.20.12.png

The economist pubblica un progetto dedicato alle elezioni usa con una sistema di aggregazione dei sondaggi e simulazione dei risultati