Giorgio La Malfa: "Il pericolo di una svolta a destra"

Oggi la Repubblica, il Foglio e il Corriere della Sera ospitano una forte presa di posizione politica di Giorgio La Malfa sulle imminenti elezioni. In tre differenti lettere, La Malfa spiega che in un sistema elettorale con una componente importante di seggi uninominali, l’esito complessivo del voto è determinato dall’attribuzione di questi stessi seggi, per i quali concorrono di fatto soltanto la destra e il centrosinistra.


Il voto al terzo polo, afferma La Malfa, è un implicito sostegno alla coalizione che oggi nei sondaggi è considerata prevalente, cioè quella della destra. Non è un voto terzo, è un voto che contribuisce al successo di una destra la cui vittoria sposterebbe l’Italia dall’asse che ha tenuto dal 1948 in avanti, nella politica estera e in quella europea. Con tutte le conseguenze sul terreno economico che sono di per sé evidenti...


Repubblica_10 agosto 2022
.pdf
Download PDF • 202KB

Il Foglio_10 agosto 2022
.pdf
Download PDF • 1.25MB

Corriere della Sera_10 agosto 2022
.pdf
Download PDF • 305KB


Post recenti

Mostra tutti